"Incontri ravvicinati con la scienza", a Sassari un ciclo di appuntamenti

Prosegue a Sassari la scia di incontri che vede la città protagonista della scienza, dell'astronomia, e anche dell'astrofisica. Occasioni per avvicinare appassionati e neofiti a realtà spesso considerate alla portata di una ristretta élite culturale, e che tra dicembre e gennaio si concretizzano in un ciclo di "Incontri ravvicinati con la scienza", conferenze-seminari con protagonisti d'eccezione della divulgazione e della comunicazione scientifica. Gli appuntamenti, promossi dal Circolo Culturale Aristeo e dalla Società Astronomica turritana, s'iniziano all'indomani del "VI Convegno internazionale di Archeoastronomia in Sardegna" e della giornata di studi "Divulgare la scienza", in programma rispettivamente l'1 e il 2 dicembre all'ex Convento del Carmelo e nell'Aula magna dell'Università centrale. Antonello, incontri ravvicinati con la scienza lavora per l'Inaf Osservatorio astronomico di Brera ed è presidente della Società italiana di archeoastronomia, opera in progetti per satelliti spaziali e svolge attività di ricerca osservativa e teorica. Silvia Bencivelli, che è anche medico, docente universitaria, giornalista e conduttrice radiotelevisiva ha realizzato importanti pubblicazioni fra cui "Comunicare la scienza" e "È la medicina, bellezza" Ultimo appuntamento del al Liceo Marconi il 18 dicembre alle 11 con l'astrofisico Andrea Possenti, autore di saggi divulgativi incontri ravvicinati con la scienza scientifici, componente dell'INAF e attuale vicedirettore dell'Osservatorio Astronomico di Cagliari. Lo scienziato, che è responsabile della scoperta della doppia pulsar insieme a Nichi d'Amico e Marta Burgay, parlerà sul tema "Astronomia o Astrofisica? L'utente che utilizza il servizio di commento dei contenuti del sito si impegna a rispettare le seguenti regole: È vietato pubblicare indirizzi e-mail, numeri telefonici o indirizzi privati È vietato pubblicare commenti dal contenuto offensivo, diffamatorio, osceno o comunque contrario alle siti di incontri per relazioni dello Stato italiano e di quelle internazionali È vietato pubblicare commenti che rechino offensa alle istituzioni o a qualsiasi fede religiosa. L'utente si assume piena responsabilità penale e civile in merito all'eventuale contenuto illecito messaggi inviati e da ogni danno eventualmente causato a altri soggetti. La partecipazione agli incontri è gratuita. Venezuela, i Cinque Stelle: San Martino di Oristano, nuovi disagi per i pazienti diabetici di pediatria.

Incontri ravvicinati con la scienza Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

Compra una playstation a nove euro: Se ne parla in un convegno a Cagliari. Gli archetipi si esprimono tramite i simboli. UFO ed extraterrestri non sembrano essere simboli archetipici. In altre parole, la razza umana è ben lungi dall'avere sperimentato tutta la sua forza e la sua significanza psichica. Notificami nuovi post via e-mail. L'esperienza insegna, infatti, che in situazioni di emergenza grave si vedano i colpi di stato, per esempio vengono attivate le caratteristiche "Ombra" delle persone. Di fronte ai casi di IR 4 nessuno dovrebbe dire che si tratta di questioni senza importanza, stupide o inesistenti. Gli archetipi riguardano ogni aspetto della nostra condizione di esseri viventi: Dopo lo svolgimento del lavoro sull'Apocalisse i cui effetti sulle persone che hanno partecipato non sono qui riportati ho collegato il fatto che scegliere di invocare elementi naturali per aiutare la Vita e un Inizio è un modo tipicamente celtico. Cagliari, Farias ai saluti:

Incontri ravvicinati con la scienza

Nov 23,  · Parte la decima edizione del progetto messo in piedi dalla Regione Toscana che punta ad avvicinare i giovani al mondo delle scienze. Duecentonovantotto incon. Con la recente apertura della nuova mostra “MARTE - Incontri ravvicinati con il Pianeta Rosso” per tutto il mese di marzo scopriamo quanto c’è di rosso nelle collezioni del Museo e nei vostri guardaroba. Dal 4 dicembre inizia un ciclo di conferenze con Silvia Bencivelli, Andrea Possenti ed Elio Antonello, per illustrare contenuti e strumenti del mestiere di divulgatori scientifici. Prosegue a Sassari la scia di incontri che vede la città protagonista della scienza, dell'astronomia, e anche dell'astrofisica. Occasioni per avvicinare appassionati e neofiti a realtà spesso.

Incontri ravvicinati con la scienza